GDPR: capiamo cosa, come, dove e quando

Lavorare bene prima di tutto, seguire le regole. Ecco, questo ancora prima! Vediamo quindi come adeguarci con questa novità che novità proprio non è; NON sono un avvocato e quindi te ne parlo per quelle che sono le mie impressioni, i miei pensieri e il da fare per mettersi apposto.

 

Cos’è il GDPR?

Si tratta di un regolamento europeo nato per regolare il modo in cui i dati personali degli individui, nel territorio dell’UE, vengono raccolti e utilizzati. Definisce quali sono i dati personali, ossia la maggior parte dei dati utente (nome, e-mail, username, indirizzo, numero di telefono, dati finanziari, età, dati comportamentali e altro), e obbliga chiunque ad agire in conformità con il regolamento qualora i dati appartengano a un individuo dell’UE. Non importa dove si trova la persona o l’ente che elabora i dati. Se può esserti d’aiuto il testo completo lo trovi qui.

Ecco si, il GDPR è uno strumento valido per gli utenti e positivo per la sicurezza generale di internet…..ma che casino!

Il GDPR permette agli utenti di essere maggiormente informati e avere il controllo.

Il GDPR è una grande cosa soprattutto dal punto di vista degli utenti. Quando un utente si registra per un servizio gratuito o a pagamento e fornisce i propri dati personali, il fornitore del servizio deve informare esplicitamente l’utente sulle modalità in cui verranno utilizzati i suoi dati personali prima di completare la registrazione. Se il fine è utilizzare i dati per scopi di marketing e profilazione, o venderli a terze parti, deve essere esplicitamente dichiarato. Gli utenti saranno in grado di dire NO a determinati tipi di utilizzo e dovranno dare il consenso ai Termini di Servizio e alla Politica sulla Privacy del fornitore, facendo così una scelta consapevole. Un grande vantaggio per gli utenti: maggiore controllo sui propri dati, meno violazioni della privacy, meno spam e soprattutto meno pubblicità invasiva!

Da quando sarà attivo GDPR?

La normativa entrerà definitivamente in vigore venerdì 25 maggio 2018 e quindi abbiamo una settimana di tempo per metterci in ordine con tutti i dati.

Cosa dobbiamo fare noi tutti?

La prima cosa è fare il punto della situazione: tutti i dati che raccolgo fra sito, newsletter, etc come vengono trattati?

Il GDPR dice che dobbiamo informare i clienti su quali dati vengono raccolti e dichiarare in che modo li useremo in seguito. La buona notizia è che la maggior parte di noi raccoglie solo un set minimo di dati personali.

Ti faccio il mio esempio:

Nel mio sito e nella mia newsletter raccolgo i dati come nome, indirizzo mail e numero di telefono che mi servono per poter inviare mail con le novità e promozioni, rispondere alle richieste ricevute nel form contatti del mio sito e in casi particolari, come l’acquisto di determinati servizi, richiedo altri dati come l’indirizzo, la partita iva e il codice fiscale per la fatturazione.

Utilizzo i cookie perché mi permettono di avere contenuti inerenti ai visitatori del mio sito anche se al momento NON vengono utilizzati per pubblicizzare i miei servizi in base alle interazioni. Non utilizzo nessuno dei dati raccolti per profilazione o vendita a terze parti.

Quindi secondo i requisiti del GDPR, nella mia privacy policy (in aggiornamento) dovrò descrivere perché e in quale modo raccolgo ed elaboro i dati; questo file dovrà sempre essere a disposizione di qualsiasi utente che si collegherà al mio sito o deciderà di iscriversi alla mia newsletter, per dare la maggiore trasparenza possibile!

Posso darti una mano a sistemare i form del tuo sito e quello di iscrizione alla newsletter, contattami per info.

Se invece vuoi seguire le mie newsletter (dando il consenso eh!) puoi collegarti a questa pagina e inserire i tuoi dati per poter ricevere il mio ‘bollettino’ che parte solitamente una volta al mese e dove racconto quello che accade nel mio lavoro, ti segnalo la partecipazione agli eventi, le novità del mio portfolio e altro ancora. Clicca qui ed iscriviti!

 

Photo by Eunice Lituañas on Unsplash
Federica Campanaro
Federica Campanaro
Mi chiamo Federica e sono una grafica e web designer freelance di Bologna. Realizzo loghi e immagini coordinate, creo siti in WordPress e offro consulenze; tutto per freelance e piccoli business.
Scrivimi per informazioni!
Non ci sono commenti

Scrivi un commento